NON STUDIO

NON STUDIO

NON STUDIO

NonStudio ha l’obiettivo di insegnare in modo divertente e coinvolgente, grazie allo sviluppo di videogiochi educativi e innovativi, rendendo l’utente il vero protagonista di ogni esperienza.

Da chi è formato il vostro team, la vostra età?
Il nostro team è formato da Samuele Bertani (22 anni), Lorenzo Bartolini (22 anni), Matteo Gozzi (22 anni), Francesca Salute (22 anni) e Gaia Desogus (20 anni).

Descrivi in poche righe l’attività che svolgerete dopo aver impiantato l’impresa.
NonStudio si occupa di offrire ad enti e aziende soluzioni digitali interattive di gamification e advergaming al fine di aumentare il coinvolgimento del cliente finale, con particolare attenzione all’ambito dell’educazione e della comunicazione pubblicitaria.

L’idea nasce da una passione personale o dalla prevalente sensazione che possa produrre business?
L’idea imprenditoriale nasce dalla nostra esperienza da studenti e videogiocatori. Facendo esperienza del poco coinvolgimento degli studenti in ambito scolastico, abbiamo intuito che lo strumento videoludico potesse essere una soluzione per rimettere gli alunni al centro dell’esperienza di apprendimento. Iniziando ad operare sul mercato ci siamo resi conto che lo stesso mezzo potesse essere adatto anche ad aziende che intendono rivoluzionare il loro modo di fare pubblicità.

Chi è il tuo modello di imprenditore/imprenditrice… e perché?
Non seguiamo un modello particolare.

A tuo parere l’ostacolo più alto per una nuova impresa qual è?
A mio parere l’ostacolo più alto per una nuova impresa, soprattutto quando si è giovani, è la costruzione di un team che contenga tutte le competenze che fare azienda richiede dal punto di vista tecnico, manageriale ma anche umano.

Quali benefici in particolare avete ricevuto dal percorso di formazione intrapreso insieme a Nuove Idee Nuove Imprese?
Grazie al percorso di formazione di Nuove Idee Nuove Imprese abbiamo avuto la possibilità di analizzare la nostra idea imprenditoriale in maniera omnicomprensiva, in modo da capire meglio come far fruttare i nostri punti di forza e cercare di potenziare le nostre debolezze.

Se tu avessi davanti un politico col potere di legiferare, quale provvedimento gli chiederesti con attuazione immediata?
Senza dubbio gli chiederemmo di ripensare la scuola come un luogo in cui le abilità dei ragazzi e i loro desideri possano essere valorizzati, in modo che questi si possano conciliare anche con il mercato del lavoro attuale che richiede sempre più competenze trasversali e meno nozionistiche.

Sei convinto che la pandemia abbia solo creato danni o credi si siano anche aperte delle nuove opportunità?
Pensiamo che dal punto di vista imprenditoriale la pandemia abbia creato tante nuove possibilità. Finalmente ci siamo resi conto come collettività che il digitale è e rimarrà una parte fondamentale delle nostre vite e di come nel mondo imprenditoriale si sia realizzato che non è più possibile non contemplare l’esistenza di Internet nel proprio modello di Business. Tutto questo non potrà che stimolare giovani imprenditori a trovare soluzioni creative per migliorare i nostri standard di vita grazie proprio all’avanzamento tecnologico.

La pandemia ha rimodulato la tua idea di impresa o è rimasta invariata?
La nostra idea si è sviluppata in parte durante la pandemia, per questo più che venire rimodulata da essa è stata plasmata sulle esigenze che in questo momento storico, pandemia inclusa, ci sembravano emergere dal mercato

Vi siete posti il tema dell’impatto ambientale della vostra attività? Avete immaginato soluzioni per attenuarle?
La nostra attività ha impatto zero dal punto di vista ambientale, lavoriamo prevalentemente in smart-working e offriamo servizi alle aziende, per cui non ci sono processi industriali che comportano un impatto ambientale. Noi di NonStudio siamo convinti che la service economy possa essere funzionale anche alla salvaguardia dell’ambiente, che è ormai un imperativo improrogabile.

Condividi

Categorie

Archivi

Associazione

Corso d’Augusto, 62
47921 Rimini
C.F. 91164170408

Tel: 0541 709096
Cell: 335 8324522

E-mail: info@nuoveideenuoveimprese.it

Iscriviti alla newsletter