Parte la 18^ edizione di Nuove Idee Nuove Imprese, il contest che premia le startup più innovative – Nuove Idee Nuove Imprese

Parte la 18^ edizione di Nuove Idee Nuove Imprese, il contest che premia le startup più innovative

startupgrind social - Parte la 18^ edizione di Nuove Idee Nuove Imprese, il contest che premia le startup più innovative

NOVITA’: INTRODOTTO UN PREMIO ALLE START UP COMPOSTE DA SOLE DONNE E SI AMPLIA IL TERRITORIO DOVE FAR NASCERE LE NUOVE AZIENDE

TORNANO ANCHE GLI INCONTRI DI STARTUP GRIND:

VENERDI’ 5 APRILE A RIMINI INNOVATION SQUARE FOCUS SU GROWTH HACKING

Rimini, 2 aprile 2019 – Si rinnova l’appuntamento con l’innovazione e la cultura d’impresa. E’ ufficialmente aperta la 18° edizione della competizione Nuove Idee Nuove Imprese, il contest per startup che premia i progetti d’impresa più innovativi. Dal 2002 sono stati oltre 3.700 i partecipanti formati alla cultura imprenditoriale, 1.263 idee di business sono state presentate alle giurie e 70 è il numero di aziende nate dalla competizione. Nei 17 anni di competizione, Nuove Idee Nuove Imprese ha distribuito ai team vincitori 576.000 euro di premi e ha fatto crescere aziende di ogni settore.

LE NOVITA’ 2019

Due novità arricchiscono l’edizione 2019, a partire dall’attenzione all’imprenditorialità femminile. Per la prima volta, alle migliori startup promosse e composte da sole donne è previsto uno speciale contributo: il Soroptimist International Club Rimini mette a disposizione un contributo economico e proprie risorse e competenze a titolo gratuito in favore di nuove imprese completamente in rosa.

Continuano la crescita e l’allargamento della proposta di Nuove Idee Nuove Imprese a livello regionale. Da quest’anno, infatti, i progetti vincitori potranno insediare la futura società anche nella provincia di Forlì-Cesena, oltre che a Rimini e San Marino.

“Siamo pronti per una nuova, entusiasmante edizione della business plan competition – afferma Maurizio Focchi, Presidente Associazione Nuove Idee Nuove Imprese – forti della consapevolezza che l’80% delle imprese uscite da qui sopravvivono, contro una percentuale molto più bassa come dato nazionale medio per le startup. Siamo curiosi di incontrare nuovi progetti di impresa, lavorare insieme per favorire sempre più un’interconnessione felice tra realtà innovative e aziende mature”.

I DETTAGLI DELLA BUSINESS PLAN COMPETITION

La competizione è aperta ad aspiranti imprenditori ed imprese innovative avviate negli ultimi 18 mesi, che intendono sviluppare nelle province di Rimini, Forlì-Cesena o Repubblica di San Marino progetti d’impresa innovativi.  I partecipanti possono iscriversi gratuitamente al bando presentando il proprio progetto d’impresa tramite la procedura online alla pagina www.nuoveideenuoveimprese.it/iscrizione/.

Il montepremi complessivo della nuova edizione è di 24.000 euro, di cui 19.000 messi a disposizione dai Soci e dallo sponsor per i 3 progetti vincitori, mentre è previsto un premio del valore di 5.000 euro al miglior progetto composto dal sole donne.

VENERDI’ 5 APRILE A RIMINI IL PRIMO INCONTRO DI STARTUP GRIND

Dopo l’ottimo debutto dell’anno scorso, tornano anche gli incontri promossi da Startup Grind Rimini & San Marino, capitolo romagnolo-sammarinese nato dalla collaborazione tra Nuove Idee Nuove Imprese e Startup Grind, la startup community mondiale diffusa in 500 città, 125 paesi nel mondo e 2 milioni di entrepreneur. L’obiettivo è favorire opportunità sui temi della formazione, il networking di persone e idee, lo sviluppo di nuove competenze professionali.

L’appuntamento è per venerdì 5 aprile dalle ore 18.00 a Rimini Innovation Square con l’incontro “Let’s talk about growth Hacking”. All’evento interverrà Raffaele Gaito, imprenditore digitale, mentore aziendale e blogger. Gaito è uno tra i massimi esperti di growth hacking, un processo di rapida sperimentazione attraverso canali di marketing e sviluppo di prodotti per identificare i modi più efficienti per far crescere un’impresa.  A intervistarlo sarà Andrea Roberto Bifulco, direttore Startup Grind Rimini & San Marino. Parteciperà anche Matteo Vettori, fondatore di Mach3D, primo classificato all’edizione 2018 che ha creato un’impresa a seguito della competizione.

“Iniziamo la nuova stagione con un super ospite: il guru italiano del growth hacking – anticipa Andrea Roberto Bifulco – Raffaele Gaito ci darà una visione completa di come le startup americane stanno crescendo e come possiamo tutti applicare questa metodologia. Il nuovo corso di Startup Grind Rimini & San Marino darà l’occasione al pubblico romagnolo di vedere argomenti molto attuali come il Fintech e la Cybersecurity. L’impatto dell’anno scorso, con 5 eventi e 600 partecipanti, è stato altissimo, stiamo lavorando per fare ancora meglio”.

I SOCI DELL’ASSOCIAZIONE NUOVE IDEE NUOVE IMPRESE

Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Camera di Commercio della Romagna, Società Unione Mutuo Soccorso Repubblica di San Marino, Confindustria Romagna, Uni.Rimini SpA, Agenzia per lo sviluppo economico – Camera di Commercio Repubblica San Marino, Associazione Nazionale Industria Sammarinese, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, San Marino Innovation.

La business plan competition Nuove Idee Nuove Imprese è sostenuta da Deloitte & Touche SpA, che offre anche un sostegno scientifico-formativo, ed è organizzata in collaborazione con Rimini Innovation Square e il Campus di Rimini.

L’iniziativa ha il Patrocinio del Comune di Rimini.