Ultimi giorni per iscriversi a Nuove Idee Nuove Imprese

Già oltre 50 i progetti in corsa nella business plan competition
Fino al 26 maggio ogni formalità online e gratuita per aspiranti e neoimprenditori
19.000 euro il montepremi, al quale si aggiungerà
il sostegno di Banca Carim del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia

Rimini, 22 maggio 2018 – Sono già oltre 50, a pochi giorni dalla scadenza prevista per il 26 maggio, i progetti presentati che nei prossimi mesi saranno protagonisti della nuova edizione di Nuove Idee Nuove Imprese.

In 16 anni di attività la business plan competition ha visto la partecipazione di 3.518 giovani protagonisti di 1.177 idee di business. Sono nate 62 aziende e il montepremi distribuito è stato di oltre 557.000 euro.

Fino a sabato 26 maggio, aspiranti imprenditori e imprese innovative avviate negli ultimi 18 mesi potranno gratuitamente iscriversi gratuitamente al bando, presentando il progetto d’impresa tramite la procedura online alla pagina www.nuoveideenuoveimprese.it/iscrizione/

Due le novità che caratterizzano l’edizione 2018: la prima è l’ingresso nell’Associazione Nuove Idee Nuove Imprese di San Marino Innovation, incubatore d’impresa dedito alla creazione di un efficace ecosistema di innovazione; la seconda la collaborazione con Startup Grind, la startup community mondiale diffusa in oltre 350 città e 115 paesi nel mondo, dalla quale è nato il chapter Startup Grind Rimini & San Marino.

L’obiettivo di Nuove Idee Nuove Imprese è incoraggiare la cultura dell’innovazione imprenditoriale attraverso un articolato percorso di formazione coordinato da docenti dell’Alma Mater Studiorum nel Campus di Rimini ed una tutorship qualificata, che aiuti gli startupper a definire l’idea imprenditoriale.

Non solo cultura d’impresa, ma anche un sostanziale sostegno economico si aggiungerà per i vincitori della business plan competition: 19.000 euro è il montepremi in palio da dividere fra i primi tre classificati (10.000, 6.000, e 3.000 euro). Inoltre Banca Carim del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia metterà a disposizione dei progetti d’impresa più interessanti un’ampia gamma di finanziamenti agevolati.

“Banca Carim è lieta di contribuire ancora una volta alla valorizzazione delle start-up più innovative di Rimini e del circondario – dichiara il Presidente Guido Corradi – E lo farà in modo concreto, rendendosi disponibile a valutare il merito creditizio delle migliori idee di impresa: grazie alla professionalità dei nostri gestori, si potrà individuare il finanziamento agevolato, o più adatto, per avviare nuove imprese dalle grandi potenzialità. Credo infatti che i giovani debbano essere aiutati ad esprimere il loro talento imprenditoriale in Italia e all’estero, se necessario. E lo dico nella consapevolezza che l’internazionalità – intesa anche come interculturalità – è uno dei punti di forza del Gruppo Bancario del quale Carim fa parte.”

I tre team vincitori avranno anche accesso gratuito al programma di Accelerazione di Primo Miglio, l’iscrizione e assistenza gratuite per due anni a Confindustria Romagna o all’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese. Il 1° classificato avrà una postazione di coworking per sei mesi a Rimini Innovation Square; chi vorrà costituire o trasferire la Società nella Repubblica di San Marino potrà godere di un percorso gratuito di accelerazione per 3 mesi grazie a San Marino Innovation.

Questi i soci dell’Associazione Nuove Idee Nuove Imprese:

Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Camera di Commercio della Romagna, Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino – SUMS, Confindustria Romagna, Uni.Rimini SpA, Camera di Commercio Repubblica San Marino, ANIS San Marino, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, San Marino Innovation.

La business plan competition Nuove Idee Nuove Imprese è organizzata in collaborazione con Rimini Innovation Square ed è sostenuta da Banca Carim del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia che mette a disposizione delle nuove imprese un’ampia gamma di finanziamenti agevolati e Deloitte & Touche SpA che offre anche un sostegno scientifico-formativo.

L’iniziativa ha il Patrocinio della Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato, e il Commercio, il Lavoro, la Cooperazione e le Telecomunicazioni della Repubblica di San Marino e del Comune di Rimini.