3° premio 3.000 euro: Moskyp

Moskyp e1510326185178 - 3° premio 3.000 euro: Moskyp

Moskyp - 3° premio 3.000 euro: Moskyp

[Guarda il Video]

Ogni anno, in Italia e nel resto del mondo, le istituzioni pubbliche spendono milioni di euro in profilassi atte a limitare la diffusione delle zanzare attraverso la diluizione, nelle acque stagnanti (principalmente all’interno di tombini e bocche di lupo, come testimoniato dai segni di vernice lasciati dagli operatori per segnalare l’avvenuto trattamento), di prodotti chimici tossici per le larve. Queste profilassi sono costose, impiegano cospicue risorse umane e finanziare, hanno efficacia limitata e danno risultati non sempre soddisfacenti.

L’obiettivo di MosKyp è quello di fornire le pubbliche amministrazioni, così come il privato cittadino, di uno strumento di massima efficacia e minimo impatto ambientale per fronteggiare la stagionale minaccia del proliferare di questo fastidioso insetto: Mosquito AcCopper.

Mosquito AcCopper è un dispositivo di nuova concezione, pensato per automatizzare il procedimento di delarvizzazione delle acque stagnanti nel lungo periodo grazie alla sua innovativa tecnologia battery-less, annullando così il numero di inquinanti utilizzati, aiutando a tagliare il costi della lotta antiparassitaria fino al 65% e riducendo del 98,8% l’emissione di CO2 derivata dalla distribuzione di prodotti larvicidi.

Il prodotto sarà disponibile su webstore, nei principali market place on-line e sugli scaffali delle grandi catene di distribuzione ad un prezzo consigliato di 20 €. I contratti di fornitura per i soggetti pubblici saranno negoziati da una rete di rappresentanti commerciali, il prezzo per un lotto di 1000 pezzi è stimato in 7000 €.

Il mercato di riferimento di MosKyp è costituito da due soggetti principali: la pubblica amministrazione in cerca di soluzioni economiche per condurre una efficace lotta antiparassitaria sugli oltre 12 milioni di tombini su suolo pubblico italiano e i 60 milioni di tombini appartenenti a clienti privati, i quali sono alla ricerca non solo del risparmio ma anche di una comoda soluzione a lunga durata per proteggere il proprio cortile e la propria casa dall’invasione delle zanzare.

Il team è composto da: Andrea Bisaccioni, fondatore e CEO, laureato magistrale in Finance, vanta un background nel settore della lotta alla zanzara tigre presso Anthea Rimini, la società di gestione del territorio della provincia. Federico Ventura, capo del Marketing, laureato Magistrale in Management e fotografo freelance. Monica Zanzani, consulente aziendale, ragioniera commercialista con esperienza pluriennale come revisore dei conti in numerosi collegi sindacali.

MosKyp ha partecipato alla 4° edizione dell’ER in Silicon Valley Mindset program, vinto l’edizione 2017 del Climate Launchpad Italia e partecipato alle finali mondiali di Cipro.

MosKyp è alla ricerca di un seed di 135.000 euro, necessario per depositare il brevetto, poter realizzare una piccola serie del prodotto Mosquito AcCopper, lanciare una campagna di reward crowdfunding e conquistare contratti di fornitura con almeno tre municipalizzate entro la fine del 2018.