2° premio 6.000 euro: Bettery

aaa 1 800x480 - 2° premio 6.000 euro: Bettery

BETTERY Team - 2° premio 6.000 euro: Bettery
Otto anni di ricerca hanno portato BETTERY, assieme all’Università di Bologna (UNIBO), a sviluppare e brevettare NESSOX (NEw Semi-Solid flow lithium OXygen battery), la batteria liquida più leggera e con la maggiore energia specifica e durata mai riportate. NESSOX è la batteria liquida che fa il pieno di energia: permette una ricarica immediata sostituendo il liquido interno della batteria come in un rifornimento di carburante.
CUSTOMER PROBLEM:
Diminuire i costi di stoccaggio ed esercizio nella produzione elettrica da fonti rinnovabili: sistemi di accumulo più efficienti per garantire alta qualità di generazione. Diminuire i tempi di ricarica, rendere facilmente accessibili i punti di ricarica ed aumentare le autonomie di percorso nel trasporto elettrico.
SOLUZIONE/PRODOTTO/TECNOLOGIA:
NESSOX infatti ha energia specifica (1MWh/tonn) e durata sino a 5 volte superiori a quelle delle migliori batterie commerciali perché utilizza elementi leggeri: litio e ossigeno. Il costo è di 150 €/kWh, in linea con le batterie litio-ione e con il vantaggio di una ricarica rapida, tramite sostituzione del liquido interno, che può avvalersi di infrastrutture già esistenti e che non esclude la ricarica convenzionale tramite rete elettrica. La tecnologia è stata dimostrata mediante un prototipo di laboratorio (TRL4) ed è oggetto di brevetto ora in fase PCT.
INNOVATIVITA’:
NESSOX porta a un cambiamento radicale di paradigma: accumula energia in modo controllato da fonti rinnovabili e diventa un punto di ricarica, distributore del liquido per “fare il pieno” ad un veicolo elettrico che utilizzi la stessa tecnologia di batteria.
BUSINESS MODEL:
Outlicensing: vendere licenza di brevetto e ottenere royalty inizialmente dal settore delle energie rinnovabili per puntare poi alla mobilità elettrica e alla distribuzione dell’energia e dei punti di ricarica. Riteniamo di potere accedere allo 0.01% del mercato, anche sfruttando incentivi statali per gli investimenti delle aziende in brevetti e nuovo know-how (Patent Box, Industria 4.0)
CLIENTE TARGET:
Impianti di energia rinnovabile: utilities, produttori di batterie, grid management companies, diversified oil industry players, etc.). Public and private e-mobility: automotive, aerei, droni, treni; costruttori di kit GPL-CNG, municipalities.
MERCATO POTENZIALE:
Il mercato globale delle batterie è di 65 miliardi di dollari in notevole espansione, con una previsione di 200 miliardi di dollari per il 2020 e una crescita CAGR fino al 2025 del 12% annuo. Il nostro primo obiettivo è quello di inserirci nel settore delle batterie come sistemi di accumulo di energia da fonti rinnovabili per il quale si prevede per il 2015 un mercato di 18 miliardi di euro in Europa e 150 milioni di Euro in Italia.
COMPETITORS:
La concorrenza è rappresentata dalle grandi aziende produttrici di batterie al litio, batterie redox a flusso e celle a combustibile (e.g. Panasonic, Samsung, LG, Tesla, IMERGY, Toyota, Gildemeister GmbH, RedFlow Ltd). Il vantaggio competitivo di BETTERY è quello di offrire una tecnologia di batteria, NESSOX, di energia e durata superiori a quelle commerciali ad un costo competitivo. NESSOX unisce in un unico sistema la leggerezza delle batterie al litio/aria e la flessibilità e modularità delle batterie liquide a flusso, diventando l’unica batteria liquida installabile in auto con percorrenza superiore ai 600 km e ricaricabile “facendo il pieno” del liquido. NESSOX assicura una flessibilità di progettazione e uso, rendendo possibile un dimensionamento in relazione all’applicazione desiderata.
EVENTUALI PARTNERSHIP/COLLABORAZIONI IN CORSO:
NDA: Fondazione Bruno Kessler (TN), Green Energy Storage (TN), Fores Engineering-Rosetti Marino (FC), VETSA srls (MI). Business plan: UNIBO e Advisory Board. Bandi H2020, nazionali e regionali.
RISULTATI RAGGIUNTI:
NESSOX: in fase prototipale dal 2015, brevettata, ha riscosso successo nella comunità scientifica (2 pubblicazioni su riviste peer review, 8 presentazioni a convegni, Best Poster Prize ENERCHEM 2016), citata da Nature Reviews Materials (11/2016). BETTERY: vincitrice di UNIBO Launch Pad 2016/17, TVLP 2017 (Silicon Valley), Finalista RSC Technology Competition (Londra, 2016), Maserati Innovation Event, Edison Pulse (2017), UniCredit Start Lab, Nuove Idee Nuove Imprese 2017. Il prossimo obiettivo è la costituzione come Start Up Innovativa, Spinoff accreditato da UNIBO.
TEAM:
Due ricercatrici di UNIBO con più di 30 anni di esperienza combinata nel settore delle batterie: Francesca Soavi (CEO), http://www.unibo.it/docenti/francesca.soavi, www.linkedin.com/in/francesca-soavi-39684263/; Francesca De Giorgio (COO), http://www.unibo.it/sitoweb/francesca.degiorgio6, www.linkedin.com/in/francesca-de-giorgio
Presidente non esecutivo: Alessandro Pastore: Imprenditore seriale, business angel/mentore e Co-direttore di Bologna Business School of the Green Energy Global MBA. Ingegneria di sistema e prodotto e prototipazione: Alessandro Brilloni e Federico Poli. Le attività tecnico-scientifiche saranno condotte anche tramite collaborazioni con laboratori UNIBO e l’approvvigionamento in outsourcing delle componenti necessarie per la realizzazione del prototipo.